Nexus 5 con sensore d’impronte presentato “per sbaglio” da Google?

Android M ha confermato come Google sia al lavoro su di un sensore biometrico magari con un futuro Nexus 5 con sensore d’impronte. La notizia non è nuova e le varie fughe di notizie vogliono proprio un dispositivo dalla fattezza di Nexus 5 ma con qualche aggiustamento in più a livello hardware prima fa tutte il nuovo sensore. 

id385628

Con l’introduzione poi di Google Pay , il nuovo metodo per i pagamenti online, sarete in grado di gestire tutti i vostri pagamenti tranquillamente e in tutta semplicità grazie sempre al sensore d’impronte che verificherà che si tratti effettivamente di voi.

Al momento nessun dispositivo Nexus o presentato da Google possiede questa features ormai divenuta fondamentale già da tempo, sui vari Samsung top di gamma e sui dispositivi Apple. Allora anche Google per restare al tempo con gli altri competitor sarebbe in procinto di presentare un nuovo Nexus.

Le voci vorrebbero un dispositivo Huawei o sempre LG con un sensore d’impronte in modo da poter effettuare pagamenti, sbloccare il dispositivo, bloccare le app ecc…insomma fare tutte quelle operazione basate essenzialmente sulla sicurezza.

Il video che vi andiamo a far vedere oggi parla proprio della nuova tecnologia e la presentatrice mostra un “vecchio” Nexus 5 con una speciale cover su cui vi è un sensore d’impronte. Non ci aspettiamo certo di vede un prossimo Nexus 5 delle stesse fattezza con un sensore d’impronte ma forse questo è un piccolo segnale che dimostra come l’azienda sia realmente al lavoro su di un nuovo dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *