Nuovi Tablet Lenovo: l’interfaccia grafica si ispira ad Android

I nuovi tablet Lenovo abbandoneranno la classica interfaccia simil-iOS per approdare ad uno stile più vicino a quello Android: presente finalmente l’app drawer.

 

Dal Gennaio 2014, il colosso Cinese Lenovo ha siglato un accordo con Google per l’acquisizione di Motorola. Le aspettative parlavano di un’imposizione dello stile spartano di Lenovo a discapito dell’interfaccia Android presente su Motorola; tuttavia i membri esecutivi dell’azienda Statunitense hanno precisato più volte la volontà di non abbandonare l’ormai radicato stile Android sui propri dispositivi. Ecco che Lenovo, dunque, decide di adattarsi a questo tipo di interfaccia, anche per cercare di creare simpatia verso la clientela occidentale.

Precedentemente, Lenovo tentava di creare un’interfaccia grafica con la volontà di mixare elementi iOS ed elementi Android, e otteneva come risultato un ibrido all’apparenza amatoriale e poco elegante, che lasciava insoddisfatte entrambe le preferenze. Ora l’azienda Cinese è costretta a ritornare sui suoi passi e ad accettare uno stile più pulito ed intuitivo, vicinissimo allo stile Android.

PRIMA – Prendendo come esempio l’interfaccia grafica del Lenovo Yoga Tablet 2, notiamo che la Home Screen ha tutte le caratteristiche dell’app drawer. In pieno stile iOS, tutte le icone delle app vengono visualizzate nella schermata principale, senza possibilità di rimozione se non quella della disinstallazione. Ancora, il pannello delle notifiche viene diviso in due parti: una superiore per la visualizzazione delle notifiche e una inferiore divisa in due sezioni adibita alle impostazioni.novi tablet lenovo 2nuovi tablet lenovo 3

DOPO – Nuovi Tablet Lenovo: la rivoluzione è netta. Finalmente inserita l’Home Screen in pieno stile Android e presente separatamente l’app drawer che avrà solo una possibilità di visualizzazione secondaria e non immediata.novi tablet lenovonuovi tablet lenovo 4I nuovi tablet Lenovo che conosceranno prima di tutti questa innovazione a livello di interfaccia grafica saranno i Tab 2 A8 e A10, mentre è ipotizzabile un approdo anche sullo Yoga Tablet 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *