Samsung Galaxy S6 EDGE Plus, batteria da 3.000 mAh?

Da qualche settimana è rimbalzato in rete il nome di Samsung Galaxy S6 EDGE Plus, più precisamente una rivisitazione in termini di ampiezza del display e processore rispetto al modello presentato agli albori di Marzo al Mobile World Congress 2015 di Barcellona. La sigla, SM-G928, rientrerebbe appieno in quel che è stato denominato “Project Zero 2“, dapprincipio affibbiato all’ormai prossimo Note 5 EDGE e poi, indiscrezioni alla mano, considerato aspetto principe di quel che dovrebbe esser semplicemente un Galaxy S6 EDGE “più grande, meno potente e, rumors dell’ultima ora alla mano, dotato di una maggiore autonomia.

Samsung Galaxy S6 EDGE Plus

Le differenziazioni tra Samsung Galaxy S6 EDGE Plus e Samsung Galaxy S6 EDGE partono innanzitutto dal display. Confermato il Super-AMOLED così come la presenza di due piccoli schermi collocati ad ambedue i lati del device, quel che dovrebbe variare è invece la grandezza del pannello principale, che passerebbe ai 5.4″ o 5.7″ pollici. Per contro, novità di rilievo dovrebbero coinvolgere l’anima dello smartphone, giacchè il processore Exynos 7420 (implementato su S6 EDGE) cederà il passo ad una soluzione a firma Qualcomm, lo Snapdragon 808 (exa-core a 64bit con tecnologia semiconduttiva a 20nm e supporto alle memorie RAM di tipo LPDDR3).

Per il resto, la scheda tecnica di Samsung Galaxy S6 EDGE Plus non dovrebbe discostarsi troppo rispetto al modello già immesso sul mercato. Il reparto multimediale non subirà modifiche – dunque confermata la fotocamera principale da 16 megapixel con apertura focale f / 1.9 e stabilizzatore ottico d’immagine, mentre quella anteriore sarà da 5 megapixel – così come lo storage a disposizione dell’utente (32 gigabyte). A variare saranno invece le dimensioni del device (154.45 x 75.80 x 6.85 mm) e, forse, la batteria, allorchè si parla di una 3.000 mAh implementata sotto la scocca del device.

Malgrado dunque siano confermati i punti più criticati di S6 Flat ed EDGE (per inciso, batteria non rimovibile ed assenza di microSD), è probabile che la versione di cui trattasi si caratterizzi per una autonomia superiore, pagando tuttavia come pegno una rivisitazione verso il basso del processore e dimensioni leggermente più grandi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *