Smartphone Tizen pronti al debutto entro fine anno

Gli smartphone Tizen non sono ancora diffusi, od almeno in tutti i mercati. Il progetto che Samsung ha avviato dallo scorso anno ha gradualmente coinvolto in misura sempre più maggiore il sistema operativo proprietario del colosso coreano. Il device con a bordo Tizen OS, mostrato al pubblico in occasione del Mobile World Congress 2014, ha ceduto il passo ad una folta schiera di indossabili alimentati dal detto software. Malgrado le critiche incassate dal settore della telefonia mobile, l’azienda ha mostrato fiducia nel proprio progetto, ribadendo che gli investimenti a lungo termine sulla piattaforma basata su Linux porteranno benefici a stretto giro di posta.

Smartphone Tizen

Insomma, gli smartphone Tizen potrebbero consolidarsi da qui in avanti, estendendo il raggio d’azione del detto sistema operativo anche verso altri prodotti. La mancanza di un ecosistema completo e, soprattutto, di un parco applicazioni degno di nota è ad oggi uno dei fattori preponderanti sul quale si fonda il “sentimento Anti-Tizen”. In questo senso, il paragone con Google è disarmante, ma per cambiare lo scenario è necessario far conoscere e far toccare con mano la bontà e le potenzialità del sistema operativo di cui trattasi. Per questo, indiscrezioni provenienti da Reuters, insistono come nuovi smartphone Tizen affolleranno il mercato entro il perdurare del 2015.

Il rumor non è stato affiancato a dettagli circa il rilascio dei devices, sebbene in passato si è chiaccherato di un possibile approdo di Samsung Z3, dispositivo da 5″ pollici dotato di un processore quad-core e batteria da 2.000 mAh. L’azienda crede dunque ancora verso il progetto Tizen OS, e pertanto sarà interessante capire come questi smartphone riusciranno a conquistare gli utenti ad oggi più scettici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *