Smartwatch Vector: arrivo a settembre

Bisognerà aspettare la fine della bella stagione per acquistare gli smartwatch Vector, gli unici prodotti della categoria che riescono a garantire un mese di autonomia.

smartwatch vector

Saranno due i modelli che la compagnia britannica progetta di lanciare sul mercato: Luna e Meridian. I punti forti sul quale Vector mira di competere con gli altri colossi del campo degli orologi tecnologici sono tanti e vanno dal design di grande eleganza e soprattutto all’autonomia che, a detta della casa madre, dovrebbe raggiungere i trenta giorni di durata.

Un vero e proprio record per il settore al quale si aggiungono altre caratteristiche di sicuro interesse come la capacità di resistere immerso in acqua ad una profondità massima di cinquanta metri e le varie applicazioni che rendono il prodotto davvero pregevole. Si va dal controllo del sonno al contatore di calorie bruciate, il tracking di passi e delle distanze metriche percorse.

Ma se pensate che gli smartwatch Vector siano come gli altri prodotti del settore vi sbagliate di grosso. “Non uno smartwatch, ma un vero e proprio orologio”  a spiegarlo è Joe Santana, ceo della compagnia. Il prezzo di Meridian, cioè la versione base è di 219 euro mentre Luna, versione “top” e molto più elegante, sarà in commercio ad un costo di 399 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *