Spotify: raggiunti 75 milioni di abbonamenti

Una crescita sempre più rapida quella che sta vivendo Spotify, il servizio musicale digitale nel mirino della concorrenza di Apple con la neonata Apple Music. Il numero di abbonamenti di Spotify quest’anno ha raggiunto i 75 milioni per il servizio gratis.

spotify

Crescita importante anche per quanto riguarda il servizio a pagamento Premium passato da quindici milioni all’inizio del 2015 agli odierni 20 milioni.

Nella giornata di martedì Spotify ha anche annunciato di aver concluso un accordo commerciale con la compagnia europea Telesonera. La collaborazione tra le due aziende riguarderà il settore della pubblicità, dell’analisi dei dati e dei media con un finanziamento di ben 536 milioni di dollari che ha portato il valore della compagnia ad otto miliardi e mezzo di dollari.

La concorrenza di Apple Music non sembra far paura a Spotify che potrà contare sul vantaggio di offrire alla clientela degli abbonamenti  del tutto gratuitamente grazie al finanziamento offerto dagli sponsor pubblicitari mentre la compagnia di Cupertino offrirà alla clientela il servizio senza nessun tipo di costo solo solo per un periodo di tre mesi dopo i quali il prezzo per l’utenza è di 9,99 dollari.

Apple Music, dal canto suo, potrà contare su una gamma di brani molto più ampia rispetto a Spotify. Vedremo chi la spunterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *