Telegram si aggiorna: versione 3.0 con i Bot

Sin dalla sua nascita, Telegram ha sempre sfoggiato la sua unicità e particolarità. Si tratta di un servizio di messaggistica, di certo meno famosa e utilizzata rispetto a Whatsapp, ma non per questo meno importante. A differenza di molti altri servizi simili, Telegram ha sempre mostrato una certa sensibilità ed elasticità per la libertà di usare il proprio codice e le proprie API.

telegram

Oggi  Telegram si rinnova arrivando fino alla versione 3.0, che preannuncia di lasciare tutti senza parole. Infatti, questa nuova versione aggiunge un tassello in più a questa libertà, da sempre bandiera di riconoscimento dell’azienda stessa.

Aprite bene le orecchie: la versione 3.0 di Telegram rende ufficiali i Bot. Probabilmente molti di voi si domanderanno: ma cosa sono i Bot? Semplice. I Bot sono account fittizi creati dal sistema per rispondere a domande da parte di utenti, aiutarli a risolvere alcune questioni o semplicemente a farli divertire.

I Bot, ovviamente si inseriscono all’interno delle varie conversazioni e per il momento possono essere di 7 tipi differenti. @Image Bot cerca le immagini, @Trivia Bot è un quiz per allenare la mente, @Poll Bot per creare sondaggi, @Alert Bot per ricordarci i nostri impegni, @HotOr Bot per trovare amici vicini alla nostra posizione, @RateSticker Bot per trovare stickers e @Github Bot per rimanere aggiornati sul progetto GitHub.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *