Top innovazioni: IBM e Samsung dominano la classifica

Top innovazioni: ecco la classifica delle aziende più innovative stilata in base al numero di brevetti ottenuti tra Gennaio e Maggio del 2015.

In cima alla lista, per distacco, si piazzano il colosso informatico IBM e la sud coreana Samsung, rispettivamente con 3059 e 3052 brevetti conferiti.

top innovazioni

Dopo questi due giganti il distacco è davvero larghissimo. Al terzo posto ecco Canon, azienda leader giapponese nella produzione di fotocamere, videocamere e stampanti, con 1782 brevetti. Chiudono il quintetto di testa LG con 1484 brevetti, e Google con 1083.

Tra i grandi nomi esclusi dai posti alti della classifica e che nei periodi precedenti erano sempre riusciti a trovare un piazzamento di tutto rispetto ecco certamente Apple: l’azienda di Cupertino, che solitamente campeggia tra i primi 5 posti, scivola ora all’11° con soli 780 brevetti. Altro nome di spessore è quello della TSMC, azienda del Taiwan leader nella produzione di chip e semiconduttori, che si piazza al 16° posto con 620 brevetti. Nella top ten troviamo, dal sesto al decimo posto, Sony (1074), Microsoft (1037), Qualcomm (1034), Toshiba (1022) e Panasonic (896).

Top innovazioni: brevetti applicati. La classifica cambia se si parla di effettiva applicazione dei brevetti ottenuti sempre nel periodo che va da Gennaio a Maggio del 2015. Ribaltone al primo posto, con Samsung che detta legge con 2487 brevetti applicati e IBM a seguire con 1764. Medaglia di bronzo per Toshiba (989), quarto posto per LG (856) e quinto per General Electric (664). Sesto posto per Qualcomm e il suo Snapdragon (617), mentre chiude mestamente 23° Apple con soli 279 brevetti applicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *