Un futuro iPhone riconoscerà le impronte digitali?

Si sente già da tanto, molto tempo, ma ora Intel suggerisce che il futuro display degli iPhone avrà delle innovazioni interessanti, una tra queste è la scansione delle impronte digitali possibile grazie allo schermo. Inoltre una nuova pubblicazione dal DigiTimes suggerisce che questo è proprio ciò che la Apple ha in mente.

Secondo delle fonti interne all’industria di progettazione IC di Taiwan il gigante della tecnologia Apple, con sede in California sta lavorando ad un TDDI (Touch Display Driver Integration, ovvero Display Touch con Integrazione dei Driver).
Questa soluzione potrebbe portare gli iPhone futuri ad eliminare la firma, il tasto fisico della Home quindi lo stesso schermo prenderebbe i compiti di navigazione e sicurezza, per  non parlare dell’idea di riconoscimento delle impronte digitali.

impronte digitali

Ovviamente niente di tutto questo è confermato, quindi è meglio essere un po’ scettici a riguardo. Eppure per Apple, prenderlo tra le proprie mani non sarebbe poi così insolito, dopo tutto la società ha già progettato una propria CPU. Alcuni sostengono anche che abbia senso, per una delle società più redditizie del mondo, cercare l’integrazione verticale. In ogni caso questo sviluppo può essere utile per quanto riguarda il risparmio dello spazio.
Senza un tasto fisco della Home, lo schermo potrebbe diventare più grande senza però aumentare la dimensione complessiva del dispositivo.

La Apple stupisce sempre di più, voi credete riuscirà nel suo progetto di mettere un driver che riconosca le impronte digitali?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *