Zuckerberg: donazione di 5 milioni a giovani immigrati

Se in Europa i vari governi nazionali sono alle prese con il problema di come respingere gli immigrati clandestini, dall’altra parte dell’Oceano c’è un milionario che ha deciso di tendere la mano a chi è in difficoltà. E’ Mark Zuckerberg, il famosissimo informatico americano ideatore di Facebook che ha deciso, insieme alla moglie, di donare una somma di cinque milioni di dollari ad una fondazione che si occupa dell’istruzione di giovani immigrati.

Mark Zuckerberg

La decisione è stata annunciata attraverso un post su Facebook nel quale spiega come sia importante offrire a questi ragazzi l’opportunità di studiare ed costruirsi un futuro negli Stati Uniti d’America.

Il nostro – spiega Zuckerbergè un paese che deve la sua esistenza agli immigrati, per questo abbiamo il dovere di offrire a questi giovani l’opportunità di formarsi e di contribuire alla crescita della nostra società. Dobbiamo offrirgli gli strumenti necessari così che possano esprimere il loro reale potenziale nella nostra società, arricchendo la nostra  la nazione”.  La somma che Mark Zuckerberg ha donato alla fondazione Dream permetterà la realizzazione di oltre quattrocento progetti di borse di studio per i giovani stranieri nella zona di San Francisco. “Un investimento” come lo definisce il patron di Facebook che permetterà la crescita di nuove intelligenze nell’area.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *