Apple SIM, da oggi anche in Italia

Debuttano anche in Italia le Apple SIM. Le card che la compagnia di Cupertino ha pensato di lanciare sul mercato per facilitare la vita degli utenti della Mela. Sono novanta i paesi in tutto il mondo nei quali è possibile usufruire dei servizi della Apple SIM. L’attivazione può avvenire direttamente grazie al proprio tablet, ma se si desidera è possibile anche attivare un abbonamento con un operatore nella nazione in cui ci si trova. I dispositivi sui quali è possibile attivare la scheda sono iPad Air 2 ed iPad Mini 3.

apple sim

E’ l’abbattimento degli odiosi costi di roaming uno dei vantaggi che è in grado di offrire l’Apple SIM. Ma non tutto è oro tutto quello che luccica.  I costi di questa speciale SIM card non sono proprio abbordabili ed il risparmio rispetto al prezzo del roaming è variabile a seconda delle nazioni che si visitano.

Anche nella stessa Unione Europea i costi per la navigazione variano da stato a stato. In Francia, ad esempio, si pagherà un GB al prezzo di cinquanta euro mentre nella vicina Spagna per la stessa somma si può avere il triplo della navigazione internet. Sempre nel paese transalpino per quaranta MB il costo è di dieci euro mentre negli altri paesi per questo prezzo la quantità di MB disponibili ammonta a 75.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *