Belfiore conferma: “Continuum sarà attivabile anche in wireless”

Nel corso di uno scambio di battute con gli utenti su Twitter, il vice presidente di Operating Systems Group di Microsoft Joe Belfiore ha confermato che Microsoft Continuum sarà utilizzabile anche con la connessione wireless. Il sistema permette di collegare uno smartphone con un monitor realizzando, quindi, una piccola postazione computer attraverso i due dispositivi.

continuum

Ma il funzionamento di Continuum, ha sottolineato il dirigente del colosso di Redmond, sarà garantito solo attraverso l’utilizzo dei device più recenti. Non sarà solo con la rete wireless che sarà garantito il funzionamento del sistema, basta anche una rete cablata o anche attraverso una connessione BT/Miracast. 

Belfiore ha anche pubblicato una foto per mostrare al meglio il funzionamento di Continuum con lo schermo ed uno smartphone. Proprio quest’ultimo elemento presente nella foto, ha immediatamente portato a nuove speculazioni sull’arrivo nel mercato di un nuovo smartphone della serie Lumia di Microsoft. Un top di gamma con il quale si potrà utilizzare la nuova funzione di Windows. Ma è stato proprio il sito Windows Central a ribadire che i device che vengono mostrati nei test sono solo esteriormente del tutto simili ai Lumia, mentre all’interno contengono i chipset di Qualcomm adattati per la gestione del doppio schermo.

Fonte: http://www.windowscentral.com/continuum-phones-works-over-miracast

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *