Disponibilità Stonex One: segnalazione di Altroconsumo al Garante

Una questione che potrebbe avere risvolti davvero spiacevoli per la compagnia italiana. L’associazione Altroconsumo avrebbe rilevato alcune irregolarità riguardo la comunicazione effettuata dalla Stonex sulla disponibilità Stonex One. In pratica la casa madre, a detta di Altroconsumo, avrebbe comunicato la possibilità di ordinare lo smartphone quando in realtà era praticamente impossibile riceverlo.

disponibilità stonex one

L’associazione di consumatori avrebbe tentato di ordinare lo smartphone già il primo giorno della commercializzazione, senza successo. In sostanza l’accusa che Altroconsumo muove nei confronti di Stonex è di diffondere informazioni che “risultano non essere rispondenti alla verità inducendo i consumatori a prendere decisioni che altrimenti non avrebbero preso. Informazioni che secondo l’associazione di consumatori, risultano essere “scorrette relativamente alla disponibilità Stonex One, la consegna e la quantità del prodotto”.

Pesanti le richieste di Altroconsumo che nella missiva inviata all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con multe salate e l’immediata sospensione della pratica commerciale giudicata del tutto illegale. La risposta della compagnia si riassume nell’impossibilità di soddisfare una richiesta del prodotto che, contro tutte le previsioni, è risultata ben al di sopra delle previsioni. Una serie di problemi che sono stati tutti prontamente comunicati alla clientela e che non hanno danneggiato economicamente nessuno. Una versione dei fatti che si discosta totalmente dalle accuse di Altroconsumo colpevole, a detta di Stonex, di non aver ricostruito la corretta successione degli eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *