Flash Player viene criticato da Facebook

Flash Player è da tempo a centro di una bufera informatica e di critiche provenienti da diversi fronti, in particolar modo da un noto social network come Facebook. Accusato di essere la causa principale della scarsa sicurezza che caratterizza i nostri Pc e i nostri Mac, in realtà Flash Player non è nuovo a questo tipo di critiche feroci.

Flash-Player

Già molti anni fa, infatti, esso fu ripudiato e bandito dall’iPhone per volontà di Steve Jobs che non riponeva grande fiducia sul player di Adobe, allora considerato invincibile e insostituibile.

Una mossa azzardata per l’epoca, quella di preferire HTML5, ma che ora risuona quasi come una salvezza. A quanto pare, infatti, Flash Player risulta essere l’origine di molti crash su Mac, e deve essere aggiornato di continuo, quasi una volta a settimana, per evitare di mettere a repentaglio i dati sensibili riguardanti gli utenti.

Una questione che non può e non deve essere ignorata, e che al contrario solleva il desiderio di molti di eliminare l’uso di Flash Player. Una soluzione possibile? Difficile dirlo.

Per il momento ascoltiamo le critiche, come quella di Stamos che in un tweet ha dichiarato: ” E’ tempo per Adobe di annunciare la data di fine del ciclo di vita di Flash”. Il resto si vedrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *