Google Maps Car ora valutano la qualità dell’aria

Le Google Maps Car oltre a riprendere le immagini delle strade presenti nelle differenti città mappate, ora si occuperanno anche dell’ambiente. Infatti, le auto saranno dotate di un rilevatore in grado di valutare la qualità dell’aria di ogni singola città.

Google Maps Car

Quali saranno i dati che verranno acquisiti dalle Google Maps Car? Sicuramente le percentuali di nitrogeno, ossigeno, monossido di carbonio, ozono e anche la presenza di tutte le sostanze nocive e delle polveri sottili presenti nell’aria che ogni giorno respiriamo.

Per capire il funzionamento dei nuovi dispositivi delle Google Maps Car l’azienda ha eseguito alcuni test, durati un mese circa, a Denver, assistiti dalla presenza di esperti in grado non solo di valutare i risultati, ma anche la genuinità della tecnologia utilizzata.

Obiettivo di Google non è solo la diffusione di dati statistici, ma anche quello di consentire agli utenti di sapere esattamente che cosa respirano ogni giorno.

A partire dal prossimo autunno la sperimentazione verrà estesa, partendo dagli Stati Uniti, anche in molte altre città.

Questo progetto si aggiunge a quello, svolto in precedenza, relativo agli ambienti chiusi per i quali erano già state fatte delle rilevazioni riferite alla salubrità degli ambienti di lavoro e degli uffici aperti al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *