HP: la sicurezza smartwatch? Un colabrodo

Gli smartwatch sarebbero un vero e proprio pericolo per gli utenti. Ad affermarlo è HP Security che ha realizzato uno studio sui principali dieci prodotti presenti sul mercato. Il risultato è stato una bocciatura totale della sicurezza smartwatch con molti punti che lasciano davvero interdetti.

sicurezza smartwatch

Sono soprattutto i dati sensibili che vengono raccolti come quelli relativi alla salute, ma anche a quelli immessi per i sistemi di pagamento ad essere in grave pericolo. Secondo HP Security gli hacker avrebbero davvero vita facile nel rubare queste fondamentali informazioni grazie alla scarsa sicurezza smartwatch; la vulnerabilità che è stata riscontrata da parte degli analisti è addirittura del 100%. Il pericolo potrebbe aumentare costantemente con l’aumento della diffusione e delle funzioni degli smartwatch che in un futuro non troppo lontano potrebbero contenere informazioni molto delicate quali i sistemi per sbloccare auto o le abitazioni.

Jason Schmitt, di HP Security, ha auspicato che si prendano seri provvedimenti per aumentare la sicurezza smartwatch, soprattutto riguardo la trasmissione dei dati personali. Oltre alla mancata cifratura delle informazioni risevate comunicate attraverso gli orologi, a finire nel mirino dello studio di HP ci sarebbe anche la mancanza di un sistema che blocchi il dispositivo una volta che venga inserito una password sbagliata, dopo un certo numero di tentativi o la possibilità di collegare qualsiasi smartphone allo smartwatch, senza nessun codice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *