Il nuovo Smartwatch Samsung integrerà il servizio Samsung Pay

L’evento del 13 Agosto, paventato nelle scorse settimane in ossequio agli insistenti rumors circa il debutto anticipato di Note 5 per contrastare i prossimi iPhone 6S e iPhone 6S Plus – è stato confermato in queste ore dai vertici dell’azienda coreana, ed a stagliare la scena nel corso della presentazione stampa potrebbero essere non soltanto il sopra menzionato phablet e la nuova versione dell’attuale smartphone top di gamma, Galaxy S6 EDGE Plus, ma anche un nuovo smartwatch Samsung con a bordo il sistema operativo Tizen OS.

smartwatch Samsung

Tenendo bene a mente quanto riportato nel corso di questo 2015, l’indossabile di cui trattasi dovrebbe esser proprio il Gear A, conosciuto ai più sotto l’appellativo di “Orbis”, ossia lo smarwatch Samsung a forma circolare presumibilmente commercializzato almeno in due varianti, escludendo quelle destinate alla collaborazione con i vari carrier telefonici: una più completa e conforme alle caratteristiche hardware dell’attuale Gear S, ed una pronta viceversa a rinvigorire la fascia più bassa del mercato.

Ad impreziosire il nuovo indossabile a firma Samsung – che accoglierà a bordo un software rinnovato e conforme ai dettami del display da 1.18″ pollici a forma rotonda – sarebbe il servizio Samsung Pay, seppur inizialmente forse in forma limitata. L’idea dei vertici del brand sarebbe infatti quella di consentire agli utenti di poter pagare ovunque ci si trovi.

Ad affiancare Samsung Galaxy Note 5 ed il chiaccherato Samsung Galaxy S6 EDGE Plus all’evento del 13 Agosto, dovrebbe dunque essere lo smartwatch Samsung di cui sopra. Bisognerà attender ancora qualche settimana prima di comprendere quelle che saranno le strategie prossime del brand, così come alcuni aspetti contingenti legati alla commercializzazione dei tre prodotti, che potrebbe aver luogo già a partire dal 21 Agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *