iPhone 6S: Apple sta preparando 85-90 milioni di unità

Secondo indiscrezioni dell’ultima ora riportate dalla famosissima testata giornalistica americana Wall Street Journal, la casa produttrice Apple ha dichiarato che il successo dei due iPhone di sesta generazione, il modello da 4.7 pollici e quello da 5.5 pollici, continuerà anche per i primi mesi del prossimo anno. Tuttavia, in tanti stanno aspettando l’iPhone 6S, prossimo device di Cupertino.

Entrando nel dettaglio, secondo le ultime notizie apparse in rete, Cupertino avrebbe riferito ai suoi fornitori di preparare la bellezza di 85-90 milioni di unità per il debutto del nuovo iPhone 6S, tutto ciò entro il 31 dicembre di quest’anno. Un qualcosa di pauroso.

iPhone 6S

La Mela Morsicata non cambierà niente per quanto riguarda le dimensioni del display, l’iPhone 6S sarà sia da 4.7 pollici che 5.5 pollici.

Sempre Cupertino, sostiene che il vero punto di forza dell’Apple iPhone 6S sarà la tecnologia Force Touch. Altro miglioramento ci sarà per quanto riguarda la fotocamera, che dai consueti 8 pollici, passerà a 12 megapixel, la ram non sarà più di 1GB, ma ben 2GB.

Tra le altre cose, Apple starebbe seriamente pensando di rilasciare anche una nuova colorazione rose gold.

In conclusione, sia l’IPhone 6S che iPhone 6S Plus  molto probabilmente verranno annunciati in data 11 settembre. Per poi essere commercializzati il 18. Cosa ne dite?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *