iPhone 7, già partita la produzione

Il nuovo iPhone 7 sarebbe già in produzione negli stabilimenti del colosso di Cupertino. Ad annunciarlo è Bloomberg che anticipa già le prima funzioni che dovrebbero dotare il prossimo top di gamma di Apple.

iphone 7

Un pressione prolungata sullo schermo potrà attivare funzioni diverse rispetto al tocco classico. Si chiama Force Touch ed è un servizio che il prossimo iPhone 7 erediterà dagli Apple Watch.  Uno schermo che sarà quindi in grado di differenziare il tipo di pressione del dito ed attivare funzioni differenti in base alla tipologia di tocco effettuata dall’utente.

Secondo le indiscrezioni i prodotti sarebbero già in via di realizzazione con questa  particolare funzione. Tale innovazione potrebbe portare alla scomparsa del tasto home, un obbiettivo da sempre riproposto da Steve Jobs.

Poco o nulla dovrebbe invece cambiare per quanto riguarda il design che secondo le indiscrezioni, si confermerebbe quello classico degli iPhone proposti negli ultimi anni. Notevoli saranno le dimensioni dello schermo per far fronte alla richiesta del mercato cinese costantemente orientato verso device estesi.

Altre novità dovrebbero riguardare l’introduzione del sistema di riconoscimento delle impronte digitali, il Touch ID la cui funzione potrebbe essere estesa sull’intero scherno. Miglioramenti in vista anche per quanto riguarda la fotocamera con un sensore di 12 megapixel. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *