Le compatte fanno resistenza agli smartphone

Le compatte, ovvero le classiche macchine fotografiche, fanno resistenza agli smartphone e non hanno nessuna intenzione di mollare la presa.

resistenza agli smartphone

Il mondo variegato e sempre in continua mutazione degli smartphone ha completamente rivoluzionato le nostre vite e le nostre abitudini. Se per esempio ci soffermiamo, anche solo per un attimo, a come gli smartphone si sono introdotti di prepotenza nel settore fotografia rivoluzionandolo, forse capiremo la portata di questa discussione.

L’avanzare della tecnologia, infatti, consente anche agli smartphone di realizzare foto chiare e precise. Tuttavia sono ancora in molti a preferire ancora la compatta, soprattutto in alcune occasioni particolari. Dall’indagine condotta da 7Pixel sul mercato delle macchine fotografiche nel periodo marzo- giugno 2015, è emerso che quasi il 60% degli intervistati acquista compatte perché in esse ritrova caratteristiche di alta tecnologia che non troverebbe altrove.

Nikon e Canon le aziende di maggior successo. Seguono poi Panasonic (8%), Samsung (3,5%), Olympus (3,1%) e Pentax (1,5%).

E per mantenere fore la resistenza agli smartphone, le aziende stanno pensando a nuove strategie di mercato e nuovi prodotti con cui incuriosire l’utente, come per esempio le mirrorless, ovvero compatte leggere ed economiche ma molto simili a delle reflex per i servizi offerti e la qualità del prodotto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *