Licenziamenti Microsoft; nuova ondata in arrivo nel settore mobile

Brutte notizie in arrivo per migliaia dipendenti di Microsoft. Secondo alcune indiscrezioni pubblicate dal celebre giornale New York Times, il colosso di Redmond sarebbe in procinto di interrompere il rapporto di lavoro con migliaia di lavoratori. I licenziamenti Microsoft non sono né i primi e tutto lascia pensare che non saranno neppure gli ultimi di una lunga lista di lavoratori mandati a casa negli ultimi anni dalla compagnia americana.

licenziamenti Microsoft

Erano 18.000 i licenziamenti Microsoft nel corso del 2014 con la chiusura di due impianti produttivi ed il trasferimento delle attività nel Vietnam, per abbattere i costi. Un numero davvero impressionante per la compagnia che ora si appresta a lanciare la nuova versione di Windows 10 in arrivo probabilmente per la fine di questo mese.

Dovrebbe essere il settore della telefonia mobile a soffrire dei tagli decisi dai vertici aziendali con la divisione hardware nel mirino degli addetti. La mannaia dei licenziamenti Microsoft andrebbe quindi a colpire tutti i dipendenti che si occupano dello sviluppo e della commercializzazione del Lumia. Per ora nessuna conferma ufficiale della notizia riportata dal New York Times è arrivata dall’azienda che ha registrato una flessione nelle quotazioni in borsa dello 0,2% nella giornata di ieri. L’ufficializzazione dei licenziamenti potrebbe giungere tra poche ore.

Fonte: http://www.nytimes.com/2015/07/09/technology/major-job-cuts-expected-at-microsoft.html?_r=4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *