L’interfaccia di Galaxy S6 sul Note 2 con una nuova ROM!

Il Samsung Galaxy Note 2 è stato uno dei phablet più belli realizzati dall’azienda e oggi riceve l’interfaccia di Galaxy S6 con una nuova ROM che dona nuova vita al dispositivo. Come la maggior parte degli smartphone Samsung, anche questo Galaxy Note 2 ha alle sue spalle un supporto della comunità davvero elevato. Sono tantissimi gli sviluppatori che ogni giorno si impegnano per portare delle custom ROM sul Note 2 e per dargli un tocco di freschezza in più.

SamsungGalaxyNoteII-e1348847129578

Come sapete Samsung ha abbandonato già da tempo il supporto al Note 2 e ovviamente il dispositivo non vedrà mai lollipop in maniera ufficiale. Poco male perchè per chi ha dimestichezza con le custum ROM può sempre installarne una adatta alle proprie esigenze con tante personalizzazioni attive. Si parte dalle classiche CyanogenMod fino alle “banali” ma sempre funzionali AOSP. Tra queste due rom ci sono poi un infinità di custom firmware taluni con più personalizzazioni e altre meno. C’è la ROM più ottimizzata al livello di batteria e quella che offre prestazioni maggiori, insomma c’è davvero da divertirsi.

Ma la ROM che vi andiamo a segnalare oggi permette di avere l’interfaccia di Galaxy S6 sul vostro Note 2 in maniera semplice e veloce. Il progetto è tutto italiano e la comunity è molto attiva su Google+. Tramite questo link potete facilmente raggiungere il social network di Google dove troverete tutte le informazioni sulla ROM e il download della stessa. Ci sono anche dei piccoli video che mostrano il suo funzionamento e come gira il sistema. In particolare la versione di Android è kitkat 4.4.4 ed è stata ottimizzata per far funzionare tutte le parti del dispositivo.

Insomma questa ROM è in grado di svecchiare il vostro Note 2 e di dargli nuova vita con il tema e la grafica del Galaxy s6. Se non avete paura di modificare il tutto non potete non provare questa ROM. Fateci sapere nei commenti come si comporta la ROM e se vi piace il nuovo tema del Galaxy s6.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *