Lo smartwatch Xiaomi con sensore cardiaco arriverà a novembre

La corsa della compagnia cinese Xiaomi non sembra arrestarsi. Quella che sembrava una delle tante aziende impegnate nella produzione di smartphone “fotocopia” della Apple, di qualità mediocre, oggi è da tutti riconosciuta come una delle compagnie più importanti a livello mondiale. Ma le mosse del colosso di Pechino sono ben soppesate dato che in molti frangenti il rischio di fare il passo più lungo della gamba è sempre dietro l’angolo. La realizzazione di uno smartwatch Xiaomi è, ad esempio, una delle novità annunciate da tempo, ma che la compagnia vuole mettere a punto in ogni singolo particolare.

smartwatch xiaomi

Oggi quelli che erano rumors sempre molto vaghi, si sono trasformate in voci più precise. Le informazioni sullo smartwatch Xiaomi riguardano lo schermo che dovrebbe avere una grandezza di 1.3 pollici, la memoria RAM che le indiscrezioni indicano come di 520 MB con 4 GB di memoria interna, un SoC Snapdragon 210 ed un sensore del battito cardiaco. Il sistema operativo dovrebbe essere Android Wear.

Molti sono i dettagli che non si conoscono e per la verità anche le indiscrezioni sopra riportate sono ben lontane da una conferma ufficiale dal parte delle compagnia che non ha mai rivelato l’intenzione di lanciare uno smartwatch Xiaomi. Il rilascio del prodotto dovrebbe avvenire nel mese di novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *