Non tutti i pc saranno aggiornati a Windows 10 il 29 Luglio

Terry Myerson ha dichiarato che non tutti i pc saranno aggiornati a Windows 10 il giorno del lancio del sistema operativo!

Windows-10-Users-Want-Microsoft-to-Go-All-in-on-the-Flat-Design-462419-2 (FILEminimizer)

Purtroppo non tutti gli utenti che lo vorranno potranno aggiornare il proprio PC a Windows 10 al giorno del day one del sistema operativo della casa di RedMond. Lo ha dichiarato Terry Myerson all’interno di un post nel blog di windows.

Cosi come accade già con tutti gli aggiornamenti importanti, anche quello che porterà Windows 10 su milioni di PC e tablet non sarà effettuato tutto in un sol colpo, ma verrà effettuato a piccole run, non solo per aver miglior controllo sul processo di distribuzione della nuova versione del sistema operativo di Windows, ma anche perchè eseguire un upgrade per milioni di dispositivi allo stesso tempo, con configurazioni totalmente differenti è complesso, inoltre, con questo metodo si darà più tempo alle aziende di terze parti per ottimizzare i loro prodotti anche per Windows 10

Chi ha prenotato l’aggiornamento attraverso il tool “Ottieni Windows 10” sarà tra i primi a ricevere la notifica di download e di installazione, mentre coloro che hanno aderito al Windows Insider Program saranno i primi a riceverlo.

Sempre all’interno del post pubblicato sul blog di Windows Terry Meyrson ha dichiarato che non tutte le funzionalità che il Team ha realizzato saranno disponibili il giorno del lancio del sistema operativo. Tra queste c’è Cortana, che sarà disponibile solo in alcuni mercati, e la funzione Windows Hello che necessiterà di un hardware dedicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *