Nuovi smartphone Nokia, Meizu potrebbe fare da patner

Le indiscrezioni rimbalzate in rete nel corso di questi mesi hanno fatto da contraltare all’ufficialità promanata dall’azienda finlandese nella giornata di ieri: nuovi smartphone Nokia continueranno presto ad affollare un mercato sempre più saturo, evenienza che si concretizzerà dopo lo scadere dei vincoli su cui verte l’accordo con Microsoft in vigore fino allo spirare del 2016. Questione dunque di tempo, ma gli strascichi della vendita del brand al colosso di Redmond imporranno giocoforza un cambiamento dello scenario che abbiamo imparato a conoscere (ed apprezzare) in questi anni: il contratto stipulato da Nokia e Microsoft ha coinvolto infatti la divisione Devices & Services, fattore che impedisce dunque all’azienda finlandese di produrre e distribuire in totale autonomia nuovi smartphone Nokia.

Nuovi smartphone Nokia

Occorrerà infatti l’appoggio di qualche altro player, ed è per questo che i vertici dell’azienda hanno diffuso la loro intenzione di coinvolgere un patner di livello globale che possa sposare il progetto e produrre i nuovi dispositivi. In rete sono apparse le prime indiscrezioni sul brand che potrebbe aiutare Nokia a riprendere il terreno perduto nel mercato degli smartphone, e mettendo insieme i pezzi attraverso rumors degli scorsi mesi si è puntato il dito su Meizu. A far pensare verso un accordo tra le due aziende (che potrebbe esser suggellato anche prima dello scadere del 2016) non è solamente quel chiaccherato devices Meizu con fotocamera PureView da 41 megapixel, bensì la “cortesia” che il brand cinese ha avuto nel ri-abbracciare Nokia all’interno del mercato mobile.

Una cortesia intrisa di mistero, giacchè Meizu ha dapprima pubblicato un post di classico bentornato a Nokia e, contestualmente, diffuso un primo misterioso teiser raffigurante una immagine tutta particolare: in sfondo bianco è infatti posto un riquadro verde che ad occhio e croce sembrerebbe un display, considerato i caratteri della scritta posta al suo interno che ricordano invero molto quelli dei vecchi e tanto apprezzati Nokia (per intenderci, “in stile” Nokia 3310 ed affini); la scritta contiene il numero 716, che declinato potrebbe tradursi in 7/16, ossia la data nella quale potrebbe esser svelato il primo dei nuovi smartphone Nokia del moderno corso. Più in basso ecco invece il logo Meizu, seguito da una scritta in cinese che, tradotta, porta ad una frase misteriosa: “l’era degli smartphone 1110”.

Insomma, più che un benvenuto, quello di Meizu sembra esser l’anticipazione (condita da hype) di nuovi smartphone Nokia pronti a far la voce grossa nel mercato. Ma prima di abbozzare ipotesi più o meno plausibili, occorrerà dapprima attender l’eventuale l’ufficializzazione dell’accordo Nokia-Meizu. Quel che invece appare certo è che l’azienda finlandese tornerà con decisione su un mercato saturo ma finora povero di un brand che ha saputo regalare consensi agli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *