Office per Mac: ora arriva l’aggiornamento

Per anni Office per Mac è rimasto fermo ad una vecchia versione, con l’assenza di aggiornamenti che consentissero di parificare la versione dedicata ai dispositivi Apple con quella per coloro che utilizzavano Windows. Ma ora sembra che sia in arrivo un aggiornamento che consentirà di colmare questa distanza.

Office per Mac

Office per Mac sarà finalmente diffuso nel 2016 e riguarderà gli utenti di Office 365. Inoltre, la Microsoft avrebbe anche promesso che gli utenti Apple non si sentiranno più così esclusi nel futuro.

Infatti, sembra che l’obiettivo dell’azienda sia non solo quello di dedicare un aggiornamento una tantum agli utenti Apple, ma quello di consentire un upgrade mensile della suite di programmi dedicati a chi lavora, e non solo.

Inoltre, sembra anche che gli aggiornamenti non riguarderanno solo Office per Mac ma anche la versione dedicata agli utenti dell’iPad. La suite sarà, sempre secondo le indicazioni di Microsoft, davvero molto simile a quella che si potrà trovare su pc: lo scopo, infatti, sembrerebbe essere quello di rendere paritari i due sistemi in termini di utilizzo e di risorse offerte agli utenti.

Ci saranno, però, delle differenze per coloro che utilizzino il Mac. Ad esempio, Office per Mac supporterà le funzionalità del trackpad dei MacBook e anche la visualizzazione a tutto schermo prevista per le app.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *