Ricarica wireless: nuovo brevetto di Google

Un brevetto davvero innovativo è stato introdotto da Google per quanto riguarda la ricarica wireless. Una tecnologia nuova che sta trovando sempre maggiore applicazione nella telefonia mobile, ma che Big G potrebbe introdurre anche nel mondo dei computer portatili.

ricarica wireless

Si tratta di alcune bobine che dovrebbero essere introdotte all’interno del Chromework e precisamente al di sotto dei componenti  della tastiera.  Questi dispositivi fungerebbero da ricevitore per ricaricare il pc, ma anche da trasmettitori: cioè in grado di ricaricare altri dispositivi utilizzando l’energia presente al’interno della batteria del computer portatile. Anche uno smartphone, con questo sistema, potrebbe essere ricaricato in maniera facile e veloce.

Molti sono i punti oscuri riguardo il funzionamento di questa nuova invenzione. Non si conosce ancora, ad esempio, la precisa collocazione dello smartphone. Importante sarà capire se il device andrà ad essere posizionato al di sopra dei tasti impedendo nei fatti l’utilizzo corretto del computer.

Il progetto è, quindi, ancora in fase embrionale e molte sono le difficoltà che gli sviluppatori dovranno affrontare per proporre in futuro il dispositivo. La ricarica wireless è una tecnologia che sta trovando un utilizzo sempre maggiore. HTC, LG, Mediatek e la Samsung sono solo alcune delle compagnie in grado di fornire questo servizio integrato con lo smartphone.

Fonte: http://www.androidheadlines.com/2015/07/google-patents-wireless-charging-method-keyboards.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *