Samsung Galaxy Folder: torna il telefono a flip di una volta con Android Lollipop

Samsung Galaxy Folder: torna il telefono a conchiglia con Android Lollipop. Ritorno alle origini? Ma piacerà davvero?

galaxy-folder

 

Incredibile ma vero, la casa di smartphone più famosa del momento ha deciso di riproporre un modello di device che non si vedeva in giro da un bel po’: stiamo parlando del modello a conchiglia, ossia quello che, per intenderci, si chiudeva a metà e aveva un display piccolissimo e la tradizionale tastiera fisica con i tasti.

Dopo anni in un cui il touch screen ha avuto la meglio sul design dei telefoni cellulari, sembra che il mercato voglia orientarsi nuovamente in un design un po’ antico che, tuttavia, porta con sé numerosi pregi. Il Samsung Galaxy Folder, infatti, si presenta come uno smartphone a conchiglia con schermo in miniatura (almeno rispetto a quelli che abbiamo visto fino ad oggi) e i tasti fisici.

Nel corso delle ultime ore sono trapelate nel web in anteprima le caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Folder che, a quanto pare, sarà caratterizzato da un display di 3.8 pollici con una risoluzione grafica pari a 800×400 pixel. Come sistema abbiamo a che fare con un quad-core da 1.2 GHz mentre il sistema operativo installato è Android Lollipop 5.1.

La memoria RAM contenuta al suo interno è di 1.5 GB mentre la memoria interna è di soli 8 GB che, tuttavia, possono essere aumentati grazie alle schede micro SD. La fotocamera principale ha una risoluzione da 8 Megapixel mentre la frontale è di soli 2 GB. La connettività è 3G LTE.

Alcune indiscrezioni della rete avrebbero spiegato come il Samsung Galaxy Folder sarà disponibile in commercio a breve solo in Corea, almeno per il momento. Eppure quello che ci chiediamo è se questo ritorno di modello potrebbe riscontrare successo anche qui in Italia. Voi lo acquistereste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *