UMi Iron: ecco il nuovo smartphone dalla Cina

Si chiama UMi Iron ed è l’ultimo nato in casa Cinese. Dopo i più noti Huawei Honor 7 e Meizu MX5, l’UMi Iron fa eco al predecessore UMi Zero, presentandosi con caratteristiche da top range ad un prezzo speciale.

Oltre che per il prezzo, l’UMi Iron desta stupore per alcune originali caratteristiche. Oltre al rivestimento interamente in metallo, il dispositivo monta uno scanner dell’iride, un sensore per il battito cardiaco e un flash dedicato alla fotocamera frontale.

UMi-Iron

Ma analizziamo nello specifico l’interessante scheda tecnica dell’UMi Iron. Lo smartphone, spesso 7.9mm, è interamente rivestito in metallo così come il regolatore del volume e il tasto per l’accensione e lo spegnimento, entrambi collocati sul lato sinistro. Il display LTPS (la composizione in silicone policristallino consente allo schermo di lavorare fluidamente anche ad alte temperature) si fa notare per i suoi 5.5″ ad una risoluzione di 1080×1920 con una densità di 403 ppi. Sotto questo particolare rivestimento, l’UMi Iron monta un hardware di tutto rispetto: il processore è un MediaTek MT6753 a 64-bit con otto cores Cortex-A53 regolati a 1.5GHz; la GPU è una Mali-T720 mentre la RAM è da ben 3GB. Lo spazio di archiviazione interno è di 16GB con possibilità di memoria espandibile su slot per MicroSD.

Andiamo ora ad analizzare il capitolo imaging dell’UMi Iron. La fotocamera principale è da 13MP con lente Sony IMX214 accompagnata da un doppio LED Flash per scatti migliori in condizioni di luce scarsa; la fotocamera frontale è da 8 MP con lente OmniVision OV8858 e apertura f/2.2 accompagnata anch’essa, come già osservato, da un LED Flash. Il flash frontale è indicativo della presenza di uno scanner dell’iride (metodo di riconoscimento alternativo al rilevatore di impronte ma altrettanto efficace) che non è l’unico sensore presente all’interno del dispositivo. Presenti infatti anche un sensore per la rilevazione del battito cardiaco, un rilevatore UV e un rilevatore di gestures per facilitare semplici azioni quali sblocco dello schermo, invio di messaggi, navigazione sul web e accesso al Play Store. Ultima chicca, la luce LED nella parte inferiore dello schermo, con colori personalizzabili per chiamate perse, notifiche generali e indicatore di carica.

Per terminare il quadro descrittivo, l’UMi Iron è alimentato da una batteria da ben 3350mAh e contiene uno slot dedicato per una seconda SIM. Il sistema operativo di base è Android Lollipop 5.1 mentre è supportata la connessione 4G LTE.

Bomba finale: il prezzo. Dopo esserci resi conto delle superiori caratteristiche tecniche e fisiche dell’UMi Iron, c’era da aspettarsi un prezzo esagerato. Invece no! Questo gioiellino cinese è già disponibile in prevendita a livello internazionale su vari siti all’incredibile cifra di soli $179.99.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *