Vendita BlackBerry: smentite le indiscrezioni

Non ci sarà nessuna vendita BlackBerry ad annunciarlo è stesso John Chen, il ceo della compagnia canadese impegnato in una difficile operazione di rilancio della compagnia che negli anni scorsi ha deciso di sfidare ad armi pari Apple e Samsung uscendone sconfitta. Il piano di rilancio dell’azienda, come annuncia Chen, si compone di un rilancio del portfolio con la produzione di smartphone che faranno della sicurezza e della protezione dei dati i cardini.

vendita blackberry

Non è quindi ancora in programma la vendita BlackBerry. L’azienda nei prossimi mesi punterà ad aumentare il valore delle azioni. “Solo a quel punto – annuncia l’amministratore delegato nel corso di un’intervista alla CBC – potremo cedere le azioni ad un’eventuale acquirente che possa prendersi cura dei nostri utenti. Ma fino ad allora – prosegue – non c’è nessun motivo di cedere la proprietà di BlackBerry“.

La strategia di Chen si concentra sullo sviluppo del settore della sicurezza. Un comparto che mira a soddisfare un’utenza composta soprattutto di enti governativi ed aziende. Ma la rinascita di BlackBerry passa anche dalla diminuzione degli smartphone da lanciare in commercio così da ridurre i costi. Un’altra novità che a breve potrebbe essere ufficializzata è, invece, la realizzazione di uno smartphone con il sistema operativo Android, ma come dice Chen: ” la commercializzazione di un device con Android avverrà nel solo caso in cui riusciremo a garantire un sufficiente livello di sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *