Apple: brevetto per riconoscimento facciale

Apple questa volta più di tutte lascia gli utenti di tutto il mondo senza parole. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, l’azienda starebbe pensando di realizzare un sistema per il riconoscimento facciale.

riconoscimento-facciale

In poche e semplici parole, se Apple ottenesse questo tipo di brevetto, con il semplice utilizzo del proprio iPhone si potrebbe identificare un volto umano e ricostruirne il volto in maniera digitale. Non solo. Il sistema consentirà anche di inviare la foto a un gruppo di persone predefinito, allegando tutte le informazioni memorizzate in Contatti.

Un sistema completamente innovativo nel suo genere e in grado di rivoluzionare la società in cui viviamo. Basti pensare, infatti, ai vari settori in cui si potrebbe decidere di adoperare il sistema: un riconoscimento facciale mediante device, con annessa immagine, consente infatti di semplificare e velocizzare lo scambio e la condivisione di foto tra alcune persone. E tutto grazie ad un sistema basato su algoritmi di riconoscimento.

Questo vuol dire che non appena il sistema riconosce un soggetto in una fot, lo associa immediatamente allo stesso soggetto memorizzato in contatti: pochi secondi e l’utente avrà a disposizione tutte le informazioni e condividerle con altri. Nel caso in cui il riconoscimento facciale e la relativa associazione non dovessero partire in automatico, si può sempre pensare di farlo manualmente.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *