Apple Music messa sotto indagine dall’Unione Europea: Concorrenza Sleale?

Apple Music messa sotto indagine dall’Unione Europea! Pare che nonostante il grande successo della musica in streaming di Apple, potrebbero arrivare tempi più duri per la casa di Cupertino che è stata messa sotto indagine dall’Unione Europea a causa proprio di Apple Music.

Mentre Apple Music è già finita sotto inchiesta negli Stati Uniti per certe richieste fatte alle etichette musicali durante le trattative, anche i legislatori europei hanno messo sotto indagine il gigante tecnologico americano a causa del servizio di musica in streaming dell’azienda.

apple music festeggiaQuando Apple era in trattative con la Universal, la Sony e la Warner per discutere dello streaming dei brani musicali su Apple Music, la società di Cupertino avrebbe chiesto alle etichette di mettere dei limiti alla versione “gratuita con pubblicità” della rivale Spotify. Considerando che 55 milioni di 75 milioni di abbonati Spotify sta utilizzando il servizio gratuito, Apple voleva assestare un bel colpo all’azienda rivale.

A tal proposito l’Unione europea ha avviato indagini su Apple in Aprile, quando questi rapporti iniziarono ad essere intrapresi e l’UE ha contattato le varie etichette discografiche per vederci chiaro e quindi Apple potrebbe essere accusata (perlomeno in Europa) di concorrenza sleale, staremo a vedere se Apple Music avrà ancora un futuro roseo oppure no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *