Apple aumenta la produzione del Force Touch per i prossimi iPhone

Secondo alcune fonti interne Taiwanesi Apple ha iniziato una produzione di massa per il Forte Touch dei prossimi iPhone che dovrebbero essere chiamati iPhone 6S e iPhone 6S Plus.
Come alcuni ricorderanno, molti referti ci hanno suggerito negli ultimi mesi che il prossimo S6 ed S6 Plus prenderanno in prestito la tecnologia del display con il sensore per il rilevamento della pressione che aveva debuttato la Primavera passata sul Watch.

TPK  è una delle aziende che fa parte del “Force Touch” ed ha annunciato che la produzione di massa dei componenti inizierà nel mese di Luglio. TPK non ha menzionato però Apple come sua cliente ma è per ora l’unica azienda che usa il Force Touch sui suoi dispositivi. La relazione della TPK sostiene anche che nel trimestre di Settembre verranno prodotti tra i 36 ed i 40 milioni di iPhone, numero che aumenterà a Dicembre e raggiungerà i 50 milioni.

AppleSi presuppone che Apple farà dei miglioramenti agli iPhone di nuova generazione, alcuni suggeriscono 2GB di RAM o fotocamera esterna da 12MP ed interna da 5MP, secondo altre fonti invece il prossimo dispositivo sarà con un alluminio 7000 un materiale più robusto rispetto a quello che utilizzato per gli altri iPhone, comunque ci sono voci secondo cui le caratteristiche dei nuovi telefoni verranno presentate a Settembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *