Facebook analizza le vostre risate

Facebook non si occupa solo di offrire il servizio di condivisione che fa parte delle sue caratteristiche principali. Infatti, è ormai diventato uno specchio della società ed è un ottimo “luogo” nel quale analizzare le abitudini degli utenti medi.

facebook

Ora sembra che l’azienda sia stata in grado di controllare e realizzare delle statistiche in merito alle risate espresse dagli utenti.
Come ridono coloro che sono iscritti a Facebook? Infatti, sembra che la “risata elettronica” si stia evolvendo e si utilizzino sistemi diversi per esprimere il divertimento.

Dal semplice “ahahaha” a chi arriva al LOL, sembra che questo tipo di espressione sia influenzata dalla provenienza geografica, dal genere di appartenenza e anche dall’età dell’utente.

Ad esempio, negli Stati Uniti sembra che coloro che si trovano a Chicago e New York preferiscano utilizzare le emoticon, mentre a Seattle e San Francisco si voglia usare maggiormente la descrizione per esteso della risata.

Inoltre, sempre secondo tali rilevazioni, che Facebook porta avanti da Maggio, il 20% degli utenti si limita a mantenere un tipo di espressione. Invece, chi preferisce le emoticon tende ad utilizzare sempre la stessa, almeno nel 50% dei casi.

Tutti questi dati sono stati organizzati e catalogati da Facebook che ha, così, assunto il ruolo anche di ricercatore sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *