Galaxy Note 5 Experience, l’app (free) che riproduce l’essenza del nuovo flagship

Non lo vedremo in Europa (almeno fino allo spirare del 2015, salvo retromarcia del colosso coreano), ma se volete toccare con mano le novità salienti della quinta iterazione del phablet inaugurato nel lontano 2011, Samsung ha ricreato per voi la Galaxy Note 5 Experience. Una vera e propria applicazione, disponibile gratuitamente sul Play Store ed installabile su tutti gli smartphone Android (versioni 2.2 e successive), che ricreerà tutto ciò che Samsung ha orchestrato per l’ennesimo flagship inaugurato lo scorso 13 Agosto in occasione dell’evento Unpacked: design, funzionalità chiave (su tutti, l’univocità della S-Pen, annessa ad accorgimenti software ad-hoc quali il rinnovato Air Command ed il nuovo meccanismo per catturare screenshot) ed accessori ufficiali (in testa, la ricarica wireless veloce) dello smartphone a firma Samsung.

Galaxy Note 5 Experience

Galaxy Note 5 Experience può certamente ascriversi nel novero degli applicativi che il colosso coreano è solito ideare per pubblicizzare (non troppo velatamente, invero) i propri nuovi prodotti (si veda quella realizzata mesi addietro per S6 e persino per l’indossabile Gear S), Contestualmente al sopra menzionato software, Samsung ha altresì pubblicato sul Play Store Galaxy S6 EDGE+ Experience, sostanzialmente lo stesso applicativo dedicato stavolta agli elementi principi dell’ultima versione appartenente alla gamma S6 EDGE (che, per inciso, sarà disponibile in Italia da Settembre al costo di 839 euro).

Analogamente a Galaxy Note 5 Experience, l’applicazione realizzata ad-hoc per l’altro phablet di casa Samsung è disponibile in via gratuita sul Play Store e scaricabile su tutti i dispositivi Android (versione 4.1 e successive). Immancabile in questo caso il richiamo al particolare schermo dual-edge, oltre che allo scatto veloce e modalità broadcast orchestrate (e disponibili anche su Note 5) per il comparto multimediale. Un assaggio dunque ai nuovi top di gamma del colosso coreano, in attesa di poter mettere concretamente le mani su S6 EDGE Plus e sperare frattanto che Note 5 possa arrivar presto anche in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *