HTC One A9, è questo il nome del deca-core HTC Aero

Lo abbiamo già conosciuto sotto il nome tecnico “Aero”  ma invero si chiamerà HTC One A9 il prossimo smartphone del brand taiwanese, il primo al mondo ad esser equipaggiato dal prestante deca-core MediaTek Helio X20 (2 core Cortex-A72 con frequenza di clock a 2.5Ghz, 4 Cortex-A53 cloccati a 2Ghz ed altri 4 core Cortex-A53 con clock ad 1.4Ghz per carichi di lavoro meno gravosi), scelto anche da LG e Sony per i propri futuri dispositivi. La notizia è stata resa nota da @evLeaks, lo stesso che qualche mese addietro aveva parlato del misterioso Aero snocciolando poi in seguito informazioni interessanti (tra cui la riconduzione alla famiglia One e l’uscita nel quarto trimestre del 2015) rivelatesi fondate. La stessa dicitura “A9”, rivelata dal leakster in questione, fu anticipata lo scorso Maggio dal sito Focus Taiwan.

HTC One A9

 

HTC One A9, immortalato in alcune immagini – poi smentite – caratterizzate da una marcata somiglianza con iPhone 6, sarà dunque lo smartphone con il quale l’azienda taiwanese tenterà la strada del riscatto, dopo un inizio 2015 particolarmente difficile e segnato da vendite al di sotto delle aspettative. Sebbene appartenente al novero di dispositivi contrassegnati dalla sigla One, HTC One A9 presenterà, per bocca del proprio Amministratore Delegato, un design rivoluzionario, in grado di discostarsi con il lavoro di continuità orchestrato sull’attuale M9 (ed M9 Plus, pronto al debutto in Italia da Settembre).

Le specifiche tecniche di Aero dovrebbero essere in linea con gli attuali top di gamma immessi sul mercato, sebbene le prime indiscrezioni avrebbero puntato invero su una sua collocazione all’interno della fascia midrange. Le informazioni più recenti insistono infatti sull’adozione del MediaTek Helio X20, corroborato da 4 gigabyte di memoria RAM, display a risoluzione QuadHD (2560 x 1440 pixel) ed una fotocamera principale con pieno supporto al formato RAW.

Il resto delle componentistiche sono dunque ancora avvolte in un alone di mistero, sebbene il prezzo di vendita abbozzato dai primi rumors pare oscillare tra i 500 ed i 600 dollari. La presentazione di HTC One A9 dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno, con una consequenziale commercializzazione che forse slitterà ad inizio 2016, allorchè MediaTek ha puntualizzato che il nuovo chipset Helio X20 sarà implementato sui nuovi smartphone in debutto non prima dell’anno nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *