Il processore Xiaomi arriverà l’anno prossimo

Per un produttore di smartphone a basso costo come Xiaomi appoggiarsi ad una compagnia esterna per la produzione di processori, può risultare troppo oneroso. Così il colosso delle telefonia mobile di Pechino ha deciso di prendere una strada diversa con la fine della collaborazione con Qualcomm, la compagnia americana specializzata nella produzione dei dispositivi. Ma la soluzione intrapresa da Xiaomi non si chiama MediaTek come in molti altri casi, bensì la completa autonomia. Sarà la stessa Xiaomi quindi a realizzare i processori. Il primo processore Xiaomi, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe giungere sul mercato nel corso nell’anno prossimo.

processore xiaomi

La realizzazione del processore Xiaomi probabilmente sarà il frutto di una stretta collaborazione con la Leadcore, azienda che ha il compito esclusivamente di produrre il processore già disegnato e progettato dalla casa madre proprio come fa Apple da alcuni anni. La compagnia cinese, secondo alcuni rumors, sarebbe anche in procinto di assumere l’ex presidente della divisione cinese di Qualcomm Wang Xiang.

Il nuovo processore Xiaomi dovrebbe essere installato esclusivamente sui dispositivi di fascia bassa come i vari smartphone della serie Redmi che quindi, a seguito di questa decisione, potrebbero essere caratterizzati, nel prossimo futuro, da prezzi ancora più bassi. I vari top di gamma dovrebbe, invece, continuare a dotarsi dei SoC Snapdragon della compagnia Qualcomm.

Fonte: http://www.gizmochina.com/2015/08/04/xiaomi-made-processors-could-hit-the-market-by-next-year/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *