Immagini Samsung Galaxy Note 5 e S6 EDGE Plus: trapelano press render

Abbiamo già avuto modo di vederne qualcuna e ad accrescere la sequela d’immagini Samsung Galaxy Note 5 e Galaxy S6 EDGE Plus – la cui presentazione ufficiale è attesa, si badi, il prossimo 13 Agosto – sono due rispettivi press render scovati dal solito @EvLeaks e diffusi a mezzo Twitter. Anche qui, i render ritraenti i nuovi smartphone a firma Samsung confermano di fatto tutte le indiscrezioni scandite nel corso di questi mesi: in particolare per quel che concerne l’aspetto meramente estetico, che riprende le movenze – incluso l’utilizzo dei materiali, quali metallo e vetro – del già corroborato Galaxy S6.

Immagini Samsung Galaxy Note 5

E se S6 EDGE Plus ne è l’evoluzione, dal momento che mutua gran parte della scheda tecnica dell’attuale versione con il doppio display curvo (ma differenziata dall’incremento della batteria e, forse, del quantitativo di RAM), per Note 5 si tratta di una vera e propria rivoluzione se rapportata con i precedenti modelli che compongono una delle serie più importanti collocate nel segmento phablet. Materiali nobili ed impossibilità di cambiare batteria (l’espansione di memoria, ultimi rumors alla mano, sarebbe invece essere confermata) dovrebbero dunque caratterizzare quel che è stato definito come “l’EDGE al contrario”, per via della doppia curvatura (non visibile nelle immagini Samsung Galaxy Note 5 trapelate in queste ore) posta sul retro dello smartphone e non invece relativamente alla parte frontale, fattispecie che impreziosirà S6 EDGE Plus (ma anche la versione normale).

Nuove immagini Samsung Galaxy Note 5 a parte, che abbiamo riportato comunque qualche riga sopra, non dovrebbero esserci grossi dubbi circa la scheda tecnica del phablet che verrà presentato (forse in compartecipazione con Gear A, l’indossabile a forma circolare e con ghiera rotante) nell’evento Unpacked del 13 Agosto prossimo. Processore proprietario (Exynos 7422 a 64bit, il primo soC ePop dell’azienda coreana), 4 gigabyte di RAM di tipo LPDDR4, schermo da 5.7″ pollici a risoluzione QHD e Android Lollipop on-board, senza dimenticare la feature-killer denominata S-Pen. Ancora qualche settimana dunque prima di chiudere il cerchio circa le informazioni in possesso e comprendere quelle che saranno le strategie per questo finale di 2015 da parte di Samsung.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *