Mediaset Premium: da Settembre sulle reti di Telecom Italia

Mediaset Premium: da Settembre sulle reti di Telecom Italia! Dopo diverse indiscrezioni si è finalmente concluso oggi l’accordo tra le due società che vedrà nascere una partenership tra Telecom Italia e Mediaset.

Infatti tutta l’offerta disponibile su Premium Online permetterà sarà visibile sulla rete a banda larga di TIM, tramite il set top box TIMvision. Premium Online mette a disposizione dei clienti 22 canali in diretta e un catalogo on-demand che conta oltre 6.000 titoli, inoltre ci sarà lo sport con la Serie A e soprattutto la Champions League ed è possibile vedere il tutto tramite PC, smartphone, tablet, consolle tramite fibra ottica o ADSL, con la possibilità di ricorrere anche alla rete mobile (3G o 4G).

Mediaset Premium

Le parole di Marco Patuano, Amministratore Delegato di Telecom Italia:

Telecom Italia prosegue il percorso strategico di alleanze con i più grandi operatori di contenuti nazionali e internazionali al fine di offrire ai nostri clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga che rappresentano il futuro non solo per il mercato dell’intrattenimento ma anche per la crescita dell’economia del Paese, dichiara. L’accordo con Mediaset conferma ancora una volta la fiducia che le migliori media company ripongono nello sviluppo del loro business attraverso l’ultrabroadband di TIM, sulla quale stiamo investendo 5 miliardi di euro per assicurare una diffusione delle reti di nuova generazione e una qualità del servizio a livello europeo entro i prossimi due anni.

Le parole di Marco Giordani, Amministratore Delegato di Rti:

Siamo lieti che il Gruppo Telecom Italia abbia riconosciuto in ‘Premium Online’ un’offerta irrinunciabile per la propria clientela, afferma. La qualità e l’esclusività dei contenuti tv del Gruppo Mediaset si rivelano imprescindibili per la reale diffusione della banda ultralarga nel nostro paese. Si tratta di un primo, importante, passo verso la creazione di un’auspicabile offerta triple/quadruple play che integri realmente contenuti e tecnologia. Un’innovazione in grado di cambiare anche in Italia l’esperienza dei consumatori, sia in termini di comodità ed efficienza del servizio sia di costo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *