Snapdragon 820 sarà composto dal DSP Hexagon 680

Snapdragon 820 sarà composto dal DSP Hexagon 680! Da quanto abbiamo avuto modo di capire, la società Qualcomm, sembra essere restia a presentare nella sua totalità il suo ultimo sistema operativo Snapdragon 820. Infatti sta cercando di svelare in piccole parti le caratteristiche di Snapdragon 820: scopriamo nel dettaglio quanto emerso.

Dall’immagine emersa notiamo che la CPU si baserà su cores Kryo, scheda video Adreno 530, chip di localizzazione iZat e ISP Spectra per avere un maggior controllo degli elementi multimediali, supporto alla connessione X12 LTE e DSP Hexagon 680. Le informazioni sono state rese note durante la conferenza HotChips della società di Cupertino. Il nuovo modulo all’interno di Snapdragon 820 consentirà di avere una maggiore performance di sistema ed ovviamente si riuscirà a preservare un notevole risparmio di energia.

Ecco le tre migliorie introdotte:

  • architettura migliorata e lo stesso vale per l’esperienza utente ottimizzata;
  • estensioni HVX;
  • piattaforma Low Power Island.

Oltre ad una stabilità di sistema ineccepibile, anche il comparto fotografico è riuscito a rinascere infatti riesce a scattare foto di qualità senza necessità di avere un’illuminazione elevata. Insomma per il momento siamo davvero molto felici di vedere tutte queste novità all’interno di Snapdragon 820. Si dovrà aspettare prima di vederlo debuttare, ma sicuro non sarà oltre inizio 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *