Una nuova strategia per il rilancio HTC

I dati sull’andamento delle azioni della compagnia taiwanese HTC non sono di certo i migliori. Una progressiva diminuzione del valore dei titoli a cui si aggiungono dei risultati delle vendite dei device non proprio incoraggianti compongono un quadro a tinte fosche per la compagnia di  Taipei. Ma un nuovo piano per il rilancio HTC è stato approvato dai vertici della compagnia.

rilancio htc

Si tratta di un buyback termine con il quale, nel linguaggio tecnico, si intende un processo con il quale viene riacquistata una percentuale del capitale azionario per aumentarne il valore complessivo. E’ del 6% la parte dell’intero valore azionario ad essere riacquistata per un valore che attualmente ammonta a 60 milioni di dollari.

Solo una piccola parte del capitale azionario, come spiegano gli stessi vertici aziendali in un comunicato, ma che servirà a dare una nuova fiducia agli azionisti che da tempo aspettavano un’operazione di rilancio HTC.

Un’opportunità – come annuncia il presidente Cher Wangche si pone il preciso obbiettivo di migliorare il valore azionario utilizzando una parte minima del capitale che abbiamo a disposizione.

Una mossa descritta entusiasticamente dalla direttrice della compagnia taiwanese che si ritiene fiduciosa per i risultati che la diversificazione dei prodotti per una “crescita redditizia e sostenibile” dell’azienda di telefonia mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *