Windows 10 attenzione alle email false

Con il rilascio del nuovo sistema operativo Windows 10 si presentano anche i soliti problemi dovuti alla sicurezza ed all’intervento di hacker che cercano non solo di carpire i dati personali degli utenti, ma anche di infettare i loro computer.

Windows 10

Infatti, sono già in circolazione alcune email che offrono agli utenti la possibilità di effettuare gratuitamente l’upgrade a Windows 10, ma che, con l’apertura dei relativi allegati, diffondono all’interno dei computer degli utenti programmi dannosi e virus di vario genere.

Tali programmi, in particolare, non sono certamente versioni di Windows 10 e sono, tra le altre cose, virus in grado di mettere sotto chiave tutti i file presenti sul computer, che possono essere sbloccati solo dietro il pagamento di una somma di denaro richiesta dagli hacker stessi.

I ricercatori della Cisco Systems indicano come le missive appaiano come vere e proprie email provenienti dalla Microsoft, ma il loro contenuto non deve trarre in inganno, in quanto in esse si possono rintracciare parole in italiano non corretto o in un ordine casuale, indice della provenienza non lecita di tali messaggi.

Ecco perché la Microsoft tiene a ricordare come per effettuare l’upgrade a Windows 10 non verranno mandate email, ma verrà indicata direttamente sullo schermo dei pc la possibilità di effettuare il download del sistema operativo di nuova generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *