Acer Revo Build, arriva il mini PC modulare con Windows 10

Tra le novità presentate da Acer in occasione di IFA 2015 trova posto Acer Revo Build (M1-601), un Mini PC modulare che approderà ufficialmente in Europa ad Ottobre ad un prezzo di listino di 249 euro. Una sorta di Project Ara dei computer già abbozzato in precedenza da Lenovo, giacché permette all’utente di personalizzare il prodotto senza dover aprire necessariamente il telaio.

Acer Revo Build

Il meccanismo sul quale verte l’idea di Acer fa leva su blocchi indipendenti, che vengono collegati attraverso perni Pogo ad allineamento magnetico. Contestualmente al lancio di Acer Revo Build verranno immessi sul mercato alcuni blocchi principali, come quello per l’archiviazione portatile (500GB / 1TB), il sistema di Power Bank con pieno supporto alla ricarica wireless ed un blocco audio con microfoni e altoparlanti, mentre altri approderanno in prosieguo.

Acer Revo Build si caratterizza da dimensioni pari a 125 x 125 millimetri, ha un telaio con volume di un litro, tale da esser posizionato comodamente in qualsiasi punto. A bordo del mini PC modulare spicca un processore a firma Intel (Pentium o Celeron), corroborato da scheda grafica integrata Intel HD, mentre la memoria RAM (di tipo DDR4) può esser aggiornata fino ad un tetto limite di 8 gigabyte semplicemente allentando una vite.

A muovere il dispositivo sarà Windows 10, pre-installato all’interno dello storage da 32 gigabyte (espandibile attraverso il blocco di cui sopra). Videopreview ed informazioni aggiuntive concernenti il nuovo Acer Revo Build verranno inserite non appena possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *