Android 6 Marshmallow Ufficiale: Tutte le novità!

Android 6 Marshmallow Ufficiale: Tutte le novità! Finalmente Android 6.0 Marshmallow è ufficiale, abbiamo atteso un’estate intera per vedere finalmente completo il nuovo OS di Google!

Android 6 Marshmallow Ufficiale

Android 6 Marshmallow Ufficiale – Tutte le novità:

Android Pay

Android Pay è il nuovo sistema di pagamenti mobili introdotto da Google al quale vanno abbinate le API per il sensore di impronte digitali. Un’accoppiata importante!

Sensore di impronte digitali

Android 6.0 Marshmallow, come già anticipato, va ad introdurre un nuovo supporto nativo al sensore di impronte digitali aumentando, di fatto, la sicurezza sugli smartphone dove sarà presente l’OS di Google.

Now on Tap

Now on Tap è lo sviluppo e l’evoluzione di Google Now dove verranno estese le potenzialità dell’assistente di Google, permettendoci di effettuare ricerche contestuali sia dentro le app che nel browser, senza dover chiudere o uscire da ciò che abbiamo a video.

Nuova gestione dei permessi

Con Android 6.0 Marshmallow viene totalmente cambiata la gestione dei permessi delle app! Praticamente viene inserita una vera e propria sezione apposita dove poter controllare tutte le app installate sul telefono e vedere dove e in che cosa esse hanno accesso sul nostro device.

Web Experience

Chrome e Android 6 Marshmallow realizzeranno un’accoppiata unica, infatti gli sviluppatori potranno usare direttamente Google Chrome all’interno delle loro app Android.

App Link

Android 6 Marshmallow rivoluzionerà la gestione dei collegamenti tramite la funzione “intent system” che permette di inviare un link direttamente a un’app o al web browser, senza dover selezionare il tutto tramite il pop-up classico.

Doze

Doze è una nuova modalità di gestione del risparmio energetico, evoluzione del Progetto Volta. I processi in background sono stati ottimizzati e avremo una durata in stand-by sicuramente superiore a patto che gli sviluppatori aggiorneranno le proprie app con Doze.

USB Type C

Android 6 Marshmallow sarà presente anche il supporto nativo al connettore USB Type C.

Backup e ripristino dei dati

Una delle novità più interessanti e che erano ancora un tabù per Android è proprio il nuovo sistema di backup e di ripristino delle applicazioni e delle impostazioni magari precedentemente avute su un altro device. Ogni app potrà utilizzare 25MB per poter salvare tutte le sue impostazioni e poi esse saranno automaticamente ripristinate con il nuovo nostro telefono. Molto interessante!

 fonte: comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *