Apple Pay fa un altro passo per il lancio in Cina

Secondo alcuni Apple Pay sarebbe vicino al lancio in Cina o comunque nel’Est del mondo. A quanto pare infatti è già da qualche mese che Apple cerca accordi con China Union Pay.

I problemi riscontrati riguardavano il pagamento delle percentuali ad Apple, i giganti della finanza cinesi ritengono troppo alte le commissioni chieste da Apple. Questo accade perchè in Cina esistono già delle commissioni chieste dal governo per ogni operazione interbancaria.

Oltre che con le grosse banche, sembra che il team di Apple Pay stia cercando accordi con grossi store online, uno di questi è Alibaba che possiede anche il servizio di pagamento Alipay ed ha all’attivo oltre 400 milioni di utilizzatori.

Oltre che negli Stati Uniti il servizio di Google è attivo solo in UK. Si pensa che i prossimi paesi dove verrà esportato saranno Canada e appunto Cina.

samsung pay

Niente da fare per l’Italia. Il pagamento tramite smarphone sembra anni luce lontano dal nostro paese, è possibile che però ad arrivare qui riesca prima Samsung Pay , visto che la casa coreana sembra piuttosto intenzionata ad espandere il mercato in maniera rapida.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *