Downgrade Windows 10 a 8.1 o 7: Ecco come tornare indietro!

Downgrade Windows 10 a 8.1 o 7: Ecco come tornare indietro! Magari molti di voi si sono incuriositi per quanto riguarda il nuovo sistema operativo di Microsoft, ma non siete soddisfatti o non vi è piaciuto e volete tornare magari al buon vecchio Windows 8.1 o 7? Bene nessun problema, vediamo subito come fare in maniera rapida e veloce!

Possiamo agire in due modi, la prima è più semplice, ma si potrà fare solo se non sono passati 30 giorni dall’upgrade a Windows 10, se avete fatto trascorrere più tempo, saltate questo punto e andate direttamente alla seconda procedura!

Downgrade Windows 10 a 8.1 o 7 – 1° METODO:

  • Effettuiamo un backup di tutti i nostri dati, anche se non dovremmo perdere nulla con il ritorno a Windows 8 / 7, ma meglio essere sicuri e fare il backup!
  • Ora clicchiamo su Start > Impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza e clicchiamo su di essa;downgrade-windows-10
  • Scorriamo con gli occhi nel menu a sinistra e clicchiamo su Ripristino e scegliamo “Torna a Windows 7” oppure “Torna a Windows 8”;downgrade-windows-10 (2)
  • Ora Microsoft ci chiederà il motivo del nostro downgrade, ne diamo uno e poi clicchiamo “avanti”;
  • A questo punto basterà fare sempre avanti e accettare i rischi del downgrade e il gioco è fatto, riavremo Windows 8 o 7 sul PC.

Downgrade Windows 10 a 8.1 o 7 – 2° METODO (se sono trascorsi più di 30 giorni):

1° IPOTESI: Formattazione completa del PC e reinstallazione pulita di Windows 8 / 7.

2° IPOTESI: Usare un software esterno a Windows come System GoBack Free, a patto di avere un backup del nostro sistema operativo precedente!

downgrade-windows-10

Nel secondo caso procediamo così allora:

  • scarichiamo qui System GoBack Free e installiamolo con una chiavetta usb da almeno 16 GB collegata o hard disk esterno (altrimenti il software non si installerà, perchè serve un altro supporto sul quale lavorare per il backup oltre all’hard disk principale);
  • Bene, ora sarà possibile creare il Backup System cliccando su tale voce che si salverà nella chiavetta collegata nella cartella /My Backups/System_GoBack_Free (attenzione tale operazione deve essere fatta prima di installare Windows 10);
  • Ora è possibile fare l’upgrade a Windows 10 e in caso vi stuferete o riscontrerete problemi dopo 30 giorni basterà recuperare tale backup con System GoBack Free e ripristinarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *