Facebook Offline: il panico in rete

Si potrebbe davvero dire che siamo sempre più dipendenti dalla tecnologia e che abbiamo una vera e propria ossessione per i social network. Almeno, questa è l’impressione che ha dato la reazione allo stato di Facebook Offline.

Facebook Offline

Ieri, infatti, giovedì 24 settembre 2015 Facebook è diventato irraggiungibile per circa dieci-quindici minuti. Ma questo piccolissimo lasso di tempo è stato sufficiente per scatenare il panico.

In molti hanno suggerito che il motivo di questo problema potrebbe ritrovarsi nell’introduzione dei nuovi video a 360 gradi sul social, ma sono state le reazioni della rete, di vero e proprio panico, a impressionare maggiormente.

Sugli altri social, come Twitter, si sono scatenati commenti pieni di ansia relativi allo status di Facebook Offline, che potevano essere seguiti grazie all’introduzione del tag #Facebookdown. Nei commenti erano presenti frasi come quelle che indicavano quasi un’imminente fine del mondo.

Per alcuni, infatti, il social non sarebbe più potuto tornare in rete, mentre altri hanno cercato di capire come poter passare il tempo nell’assenza della disponibilità del proprio social network preferito.

Gli stessi siti di segnalazione di guasti ai portali sono stati presi d’assalto dalle segnalazioni degli utenti.

Tuttavia, nonostante tutta questa serie di scene, Facebook è ritornato disponibile dopo poche decine di minuti ed ha di nuovo consentito a tutti di poterlo utilizzare.

 

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *