Ghost Push Malware attacca i dispositivi Android

Ghost Push Malware, un nome apparentemente innocuo che nasconde una vera minaccia per tutti i dispositivi Android.

Se di recente avete notato un calo delle prestazioni del vostro smartphone o tablet e, all’interno del menu di navigazione avete visto la presenza di app a voi del tutto sconosciute, fate attenzione: molto probabilmente il vostro device è stato infettato da Ghost Push Malware.

ghost push malware

Ghost Push, il malware che dilaga su Android

In questi giorni, lo sviluppatore Ceetah Mobile ha diffuso la notizia della presenza di Ghost Push Malware all’interno di circa 600.000 dispositivi Android. Il virus sarebbe presente in numerose applicazioni come Amazon, Memory Booster, Smart Folder. Una volta insinuato all’interno del device, Ghost Push Malware procede attraverso il download di applicazioni indesiderate contenenti, a loro volta, gli annunci ads.
Così facendo, gli sviluppatori del malware guadagnano attraverso le visualizzazioni delle suddette e le prestazioni dello smartphone, assieme al consumo della connessione dati, calano vertiginosamente.

Eliminare Ghost Push malware attraverso le procedure comuni è davvero difficile ma la Ceetah Mobile ha sviluppato delle app apposite in grado di rimuovere l’ospite indesiderato. Due su tutte, Clean Master e CM Security.

C’è da dire, però, che le applicazioni presenti all’interno del Google Play Store sono prive di minacce malware, pertanto possiamo effettuare il download in tutta tranquillità. Al contrario, scaricando ed installando le app derivanti da sorgenti sconosciute andiamo ad aumentare il rischio di incorrere in numerosi virus, Ghost Push Malware fra tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *