Google Nexus 6P VS Galaxy Note 5: Foto e Caratteristiche a confronto

Nexus 6P VS Galaxy Note 5. Ieri Google ha ufficialmente annunciato il nuovo Huawei Nexus 6P, il nuovo phablet di casa Nexus che va a succedere al vecchio Motorola Nexus 6.

Come per qualsiasi phablet, anche il Nexus 6P va scontrandosi direttamente con quello che è, a detta di molti, il miglior phablet Android, il Samsung Galaxy Note 5. Scopriamo chi, nella battaglia tra Nexus 6P vs Galaxy Note 5, vince questa sfida, almeno preliminarmente.

Nexus 6P VS Galaxy Note 5 – Design

Nexus-6P-vs-galaxy-Note5-Header

Il nuovo Nexus 6P è una svolta per quanto riguarda design e materiali; infatti Google e Huawei hanno utilizzato, per il nuovo Nexus, una scocca unibody completamente in alluminio.

Ben diversi i materiali di Samsung Galaxy Note 5, che adotta un corpo completamente in vetro Gorilla Glass 4, che rende il terminale ancora più premium; il vetro, però, rende più incline il terminale stesso alle ditate e tende a scivolare di più rispetto all’alluminio.

Come dimensioni, invece, il Nexus 6P si presenta più alto, largo, spesso e pesante rispetto al Galaxy Note 5; il che potrebbe essere uno svantaggio per chi vuole uno smartphone più compatto nelle dimensioni. Da dire, però, che il Nexus 6P presenta una batteria maggiore rispetto al Note 5, oltre che due altoparlanti anteriori; cosa che il Note 5 non ha.

Inoltre il Nexus 6P presenta un lettore di impronte digitali sul retro dello smartphone, proprio sotto la fotocamera; Note 5 invece lo integra nel pulsante home, in modo da non appesantire troppo il design dello smartphone stesso.

Nexus 6P VS Galaxy Note 5 – Display

Display-Sider

Entrambi gli smartphone presentano un display da 5.7 pollici quadHD con risoluzione 1440×2560 con una densità di pixel di 518 ppi protetto da un vetro Gorilla Glass 4.

La differenza sta nella tipologia di display: se il Nexus 6P presenta un display di tipo Amoled il Galaxy Note 5 presenta un display Super Amoled, noto per avere una risoluzione quasi perfetta dei colori.

Nexus 6P VS Galaxy Note 5 – Software

TouchWiz-left-Android-M-right (1) TouchWiz-left-Android-M-right TouchWiz-left-Android-M-right (2)

Il Nexus 6P, come per tutti i Nexus, monterà una versione stock del sistema operativo Android 6 Marshmallow. Questo fa si che il terminale si comporti molto bene in termini di prestazione e velocità, ma mancheranno alcune chicche che potrebbero essere utili per un phablet da 5.7 pollici; inoltre non ci sarà nessuna ottimizzazione per sfruttare al meglio la grandezza del display, cosa che invece fa Samsung con la sua interfaccia proprietaria Touchwiz.

Ad esempio con la Touchwiz è possibile avere due applicazioni aperte contemporaneamente; abbiamo inoltre un software completissimo per la S-Pen, vero plus di questo terminale. Ovviamente il software di Nexus 6P verrà aggiornato da Google, e quindi sarà uno dei primi smartphone ad avere l’ultima versione di Android; cosa che non si può dire per il Note 4.

Leggi anche => Android 6 Marshmallow Ufficiale: Tutte le novità!

Nexus 6P VS Galaxy Note 5 – Processore e memoria

Entrambi gli smartphone presentano hardware top di gamma. Il Nexus 6P presenta un processore Snapdragon 810 a 2Ghz a 64bit, 3Gb di ram e memoria interna da 32/64/128Gb; il Note 4 invece adotta il processore proprietario Exynos 7420 octa-core a 2.1Ghz, 4 Gb di Ram LPDDR4 e memoria interna da 32/64 Gb.

Entrambi non presentano slot microSD.

Nexus 6P VS Galaxy Note 5 – Fotocamera

Ecco i primi Sample del Camera Nexus 6P:

La fotocamera del Nexus 6P è una fotocamera da 12.3 Megapixel con 1,55 micron Pixel. Ciò comporta che il sensore della fotocamera stesso è più largo, consentendo alla fotocamera stessa di catturare più luce.

Il Galaxy Note 5 presenta, invece, una fotocamera da 16Megapixel e lo stabilizzatore ottico dell’immagine, cosa che il Nexus 6P non ha.

Nexus 6P VS Galaxy Note 5 – Conclusioni

Sulla carta entrambi i phablet sono ottimi, il Note 5 ha una marcia in più per quanto riguarda il software e la S-Pen, ma la leggerezza di Android Stock, i materiali, fotocamera possono far pendere l’ago della bilancia in caso in cui la S-Pen non è così indispensabile. La battaglia tra Nexus 6P vs Galaxy Note 5 si conclude quindi in parità (per ora, vedremo come andrà dopo la review generale del Nexus 6P che speriamo di fare molto presto!).


Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *