Microsoft HoloLens: 5 anni per conquistare il mondo

HoloLens è la nuova tecnologia di Microsoft il cui sviluppo è organizzato su un piano quinquennale di Redmond atto a conquistare la realtà aumentata. Durante la Salesforce Dreamforce conference, il CEO di Microsoft Satya Nadella ha decido di dedicare del tempo a dare qualche risposta alle curiosità riguardo i principali progetti del suo team. tra i quali, ovviamente, c’era HoloLens.

Nadella ha delineato alcune delle idee sulle quali è basato questo progetto di realtà aumentata e ha usato alcune frasi interessanti e ha definito la tecnologia “pazzesca”. A proposito della tempistica, inoltre, il CEO ha accennato che il dev-kit arriverà “entro il prossimo anno, di sicuro” ma ha aggiunto che HoloLens è basata su un piano di cinque anni.

Lo sviluppo di una nuova creatura informatica non è qualcosa che si fa in poco tempo. Molte aziende si sono bruciate a causa della foga nel commercializzare un nuovo hardware che non ha impressionato il pubblico. Microsoft si sta avvicinando con cautela a HoloLens per riuscire a testarlo, lavorare con gli sviluppatori per creare contenuti, ridurre i prezzi e capire i possibili mercati di destinazione per riuscire ad ottenere il massimo da un nuovo prodotto al top.

Riguardo al “per chi?“, Nadella evidenzia che i target iniziali sono le aziende e che ci sono molti scenari per i quali HoloLens può essere impiegato come l’architettura o il design industriale.

Per quanto riguarda il gaming, invece, il CEO di Microsoft ha detto che verrà ripensato sul nuovo hardware e ha precisato a sottolineare le differenze di HoloLens (realtà aumentata) con Oculus Rift (realtà virtuale).

Microsoft potrebbe rivelare HoloLens nell’evento di Ottobre, in particolare potrebbe annunciare prezzo e disponibilità limitata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *